rituals

Bloody Mary

Nel 1934, il celebre barista Fernand Petiot perfezionò la ricetta di un cocktail a base di vodka e succo di pomodoro al King Cole Bar del The St. Regis New York. Originariamente battezzato "Bloody Mary", il cocktail fu poi soprannominato "Red Snapper" per non risultare offensivo per la raffinata clientela dell'hotel. Oltre 80 anni dopo, il celebre Bloody Mary è tuttora il cocktail esclusivo di St. Regis.

Il Bloody Mary originale

Fernand Petiot portò il suo esclusivo cocktail a base di vodka e succo di pomodoro da La Maisonette Russe di Parigi al King Cole Bar del The St. Regis New York, perfezionando la ricetta per creare il "Red Snapper" nel 1934.

Hibiscus Mary

Ispirato al tradizionale rituale del tè dell'Africa occidentale, l'Hibiscus Mary possiede il gusto e il profumo esotici dell'omonimo fiore.

Assam Boi Mary

Una rivisitazione unica del cocktail tradizionale, l'Assam Boi Mary è ispirato al Limau Assam Boi, una bevanda popolare tra gli avventori delle bancarelle di Kuala Lumpur.

Island Mary

Ispirato ai sapori delle Maldive, l'Island Mary completa il tradizionale Bloody Mary con il sale kala namak ed è servito in una conchiglia nautilus.

Maria do Leste

Il Maria do Leste trae ispirazione dai viaggi avventurosi dei marinai portoghesi che con le loro esplorazioni resero Macao un importante porto commerciale.

Golden Mary

In perfetto equilibrio tra dolce e salato, il cocktail esclusivo del The St. Regis Dubai reinterpreta il classico Bloody Mary con datteri, peperoncini e succo di pomodoro giallo.

Left
Right

Sfogliare la raccolta di ricette

© Sat Sep 23 05:43:33 GMT 2017 Marriott International, Inc.

Tutti i diritti riservati.

AdChoices